Sciopero dei giornalisti

Oggi dunque c’è sciopero dei giornalisti: e come faremo adesso a sapere
il numero di coltellate che ha ricevuto il morto ammazzato di turno? E
gli spruzzi di sangue, quanti? E soprattutto, chi andrà a a chiedere ai
parenti cosa hanno provato alla vista del loro congiunto squartato?
Forse è la volta buona, magari oggi ci rendiamo conto che possiamo fare
a meno delle fighette di CSI. E che, anzi, stiamo molto meglio.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: