«Duci» a sorpresa: tra regime e teologia


di Gianni Gennari

Letture. La prima: «Tu non sai il male che fa questo Papa alla Chiesa.
Mai Papa fu tanto nefasto alla religione come questo. Ci sono cattolici
profondi che lo ripudiano. Ha perduto quasi tutto il mondo. La Germania
completamente»! La seconda: «L’intransigente chiusura soprattutto sotto
l’attuale pontificato (è) colpevole di coltivare un’ossessione verso il
potere monocratico e la morale sessuale, (col) risultato che altro non
è che un progressivo allontanamento dei fedeli dal grembo della Chiesa,
divenuta infedele-». I due testi paiono specchiarsi. Il primo era ieri
sul "Corsera" (p. 27), il secondo domenica sul "Sole 24 Ore" (p. 35).
Seguirebbe tentazione di chiedere ai lettori di indovinare gli autori
di due giudizi che paiono univoci. Mi manca la pazienza ed ecco le
fonti. Il primo testo, scritto da Claretta Petacci l’8 ottobre 1938,
riferisce alla lettera il giudizio di Benito Mussolini verso Pio XI, la
cui grave colpa immediata era quella di aver solennemente dichiarato,
difendendo gli ebrei e disapprovando le leggi razziali italiane, che
«spiritualmente siamo tutti semiti»! Il secondo testo esprime l’attuale
giudizio di Hans Küng sul pontificato di Benedetto XVI. Le analogie
paiono sorprendenti, ma in ambedue i casi a Malpelo pare ci sia, oltre
la sicurezza assoluta nel proprio giudizio, anche l’incredibile
autoidentificazione con la pretesa di leggere l’uno il pensiero dei
«cattolici profondi», e l’altro quello dei «fedeli» tout court, ambedue
in «allontanamento» dalla «Chiesa divenuta infedele». Due coppie a
sorpresa: Mussolini/Küng e due Papi. A ragionarci su, la cosa può far
pensare.

Avvenire

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: