Maria e il “comparatismo”

Sempre più spesso, capita di imbattersi in pedestri
ricostruzioni storiche sul rapporto fra paganesimo e cristianesimo. La vittima
preferita di questi malsani giochi sembra essere la figura di Maria. In realtà,
tali “ricostruzioni” si basano più o meno consapevolmente su studi
ottocenteschi di storia comparata delle religioni, tanto monumentali quanto
superati. Il più famoso, e recente, esempio di riesumazione di queste teorie ci
viene offerto dallo Zeitgeist. Si tratta di un video che da tempo gira in rete
e che viene presentato come la prova inconfutabile delle contaminazioni pagane.
A queste e altre accuse, Vittorio Messori risponde nel capitolo XIX del suo Ipotesi
su Maria
. Riportiamo alcuni passaggi di questo capitolo per dare un’idea
generale della questione, prima di verificare la credibilità di certe
specifiche teorie.

Nella seconda età dell’Ottocento, prima gli eruditi delle
università tedesche e poi via via, i loro colleghi degli altri paesi
occidentali furono folgorati dalla scoperta delle antiche religioni non
cristiane, soprattutto asiatiche, sino ad allora poco o nulla conosciute in
Europa. […] Da un simile cocktail di erudizione (e, speso, di settarismo
ideologico: era il tempo del razionalismo e del positivismo) nacque la scuola
“comparatista”. Quella, cioè, che comparava il cristianesimo alle religioni
asiatiche e al “brodo di cultura” ellenistico e mediorientale dove aveva mosso
i primi passi. Si cercò, così, di dimostrare che la “presunta” rivelazione del
Vangelo altro non era che un coacervo di elementi religiosi e superstiziosi
eterogenei. […] Da allora, il problema ha avuto ampiamente il tempo di
decantarsi e molte delle vecchie opere di “storia comparata delle religioni”,
pur restando talvolta dei monumenti impressionanti di erudizione, hanno perduto
la loro carica aggressiva e non sembrano 
più una minaccia alla fede e al culto cristiani, almeno per chi non sia
così ingenuo da farsi impressionare. Anche qui, però, si è verificata la
consueta deriva: abbandonate, o molto mitigate, dagli studiosi più seri e
aggiornati, le “ipotesi mitologiche” su Gesù e Maria fanno parte della vulgata
dell’uomo di strada. Il quale è spesso convinto che dietro la devozione dei
cattolici per la Madonna
ci sia l’anacronistica continuazione dei culti di qualche Grande Madre
leggendaria, di qualche Parthènos pagana. […] Il problema è stato studiato a
fondo, tra gli altri, da Jean Danièlou, il grande teologo divenuto poi
cardinale. A parere degli esperti non faziosi, di qualunque tendenza, il suo
lavoro resta fondamentale: non si dimentichi che questo specialista d religioni
ha avuto cattedra non solo nelle università cattoliche, ma anche in quelle di
uno Stato dalle tradizioni laiciste come quello francese. Per anticipare la
conclusione della ricerca, condotta su tutte le fonti disponibili, ecco alcune
delle parole di Danièlou:

 

“Relazione, dunque, tra la struttura del dogma mariano
nella rivelazione cristiana e la struttura dei culti femminili nella mitologia
e nei misteri pagani? Se si esaminano davvero le cose, si constata che le
analogie (che colpirono, e tuttora colpiscono qualcuno) riguardano le
circostanze esteriori: nei due casi, infatti, è questione di nascita
straordinaria e di culto che hanno per oggetto una donna. È però onestà
oggettiva riconoscere che c’è opposizione totale tra le due strutture –
cristiana e pagana – nel loro fondamento e nella loro natura.” In effetti,
continua Danièlou, “i culti pagani sono tutti, senza eccezione, l’espressione
di una religione della vita biologica, della fecondità, dove la femmina è il
simbolo”. Se si guarda invece al ruolo di Maria “ci troviamo di fronte al
riferimento storico a un intervento preciso di Dio nella vicenda umana.
Intervento che, tra l’altro – ben lungi dall’esaltare la fecondità -, sottrae
questo avvenimento alle leggi ordinarie della vita: e ciò per rimarcare il suo
significato spirituale”.[…] Ovunque, in effetti, sia nelle religioni asiatiche
che in quelle dell’antico ellenismo, si trovano delle teo-gamie, cioè delle
unioni sessuali di un Dio con una donna. Non vi è nulla di simile
nell’Annunciazione lucana, dove non vi è alcuna apparizione di un Dio (magari
sotto forma di pioggia d’oro, di cigno o di altro animale) e si è lontanissimi
dal clima di erotismo che accompagna tutte le mitologie dove protagonista è una
donna. […] Più in generale, dando ancora la parola a Jean Danièlou: “Per chi
conosca i tempi e il clima in cui la fede nel Vangelo è sorta, appare contraria
a ogni verosimiglianza anche la semplice ipotesi di una influenza dei miti
pagani sul cristianesimo primitivo. Il conflitto fra il politeismo pagano e il
cristianesimo è troppo violento perché una influenza sia ipotizzabile. Una
simile questione può porsi per il quarto secolo (quando vi è un afflusso in
massa di pagani nella Chiesa), ma di certo non nel primo secolo, quando i
Vangeli si fissano in modo definitivo”.

 

In effetti, gli specialisti della storia comparata delle
religioni hanno finito per accorgersi che la di difficoltà era insuperabile,
visto che ci si trova di fronte a un nucleo cristiano primitivo impermeabile a
influenze non giudaiche. […] Se è possibile stabilire l’indipendenza da
influenze pagane dei testi fondamentali del Vangelo che riguardano Maria […]
c’è un altro problema, come dicevamo all’inizio. […] Ma che dire del suo
sviluppo? Pur partendo dai dati biblici, non si sono forse costruiti una
dogmatica, un culto, una devozione segnati dall’’influenza del paganesimo? […]
Albert Noyon, uno specialista di questa materie, sintetizza così il problema
[…]: “Ci si dice: quando, soprattutto dopo l’editto di Costantino, nel IV
secolo, i pagani entrarono in massa nella Chiesa, vi portarono la loro
mentalità, solo superficialmente intaccata dalla nuova fede. […] Può darsi che
la figura evangelica di Maria non abbia a che fare, alla sua origine, con le
Dèe Madri, ma di esse divenne in seguito un surrogato, sotto la spinta delle
masse. Anzi – senza che si osasse confessarlo – divenne una Dea ella stessa”.
[…] Cominciamo col proporre un paio di domande avanzate dallo stesso Noyon. La
prima può riassumersi così: “Se culto e devozione verso la Vergine sono “prodotti”
pagani, perchè appaiono così deboli, così ridotti proprio in quel terzo, quarto
secolo in cui i pagani entrano in massa nella Chiesa? È proprio allora che si
sarebbe dovuta verificare la paganizzazione del cristianesimo: le pratiche
mariane sarebbero dovute esplodere. In realtà, non è affatto così. Maria è sì
onorata, ma scrutata soprattutto, più che dal popolo, dalla teologia, che cerca
di individuare – con oggettività e quasi “freddezza” di dibattito tra dotti –
le dimensioni del mistero che quella Donna rappresenta per la fede.

 

Nel prossimo post, dopo aver offerto un quadro generale,
entreremo nello specifico delle teorie che vogliono il culto mariano derivato
da quello pagano.

Annunci

100 Responses to Maria e il “comparatismo”

  1. Danilo says:

    maria va al tempio invoca il suo Dio salvatore perche’ la sua umilta’ e’ talmente alta che nonostante abbia partorito per opera dello spirito santo e abbia dato alla luce l’Emmanuele non ha la ben che minima presunzione di elevarsi su piedistalli …Da ciò che dice l’apparizione non dire Giovy …. io sono la porta,l io sono avvocata, io sono la madre di tutte le madri, io sono la capa degli angeli, io sono , io sono, io sono. Dio soltanto è!!! 🙂

  2. Danilo says:

    Maria era umilissima, Amen, ma la Maria che appare oggi è tutt’altro che umile perchè non è Maria. Saluti.

  3. Angelo says:

    sempre più felice di essere agnostico, saluto tutti i partecipanti a questa edificante discussione basata sull’aria fritta.

  4. ESTER says:

    Miriam la mamma di Gesu’ aveva semplicemente capito che anche lei aveva bisogno di Gesu’, di un SALVATORE.Il resto, cio’ che l’uomo ha costruito con le tradizioni umane, non edifica affatto, lei e’ un esempio di perfetta sottomissione a Dio, cio’ che ognuno di noi dobbiamo fare.

  5. Daniela says:

    Ettore, NOI predichiamo CRISTO, non maometto, ora se mi dici , dove è scritto che senza MARIA non c’è SALVEZZA sarò felice di accontentarti, mi converto velocissimamente, ma puoì cercare all’infinito, è stato dato solo un NOME AL DI’ SOPRA DI OGNI ALTRO NOME "GESU".Io innalzo solo quel nome e vedi casi della vita , come era per qualcun altro prima di me, mi prendo solo pietrate.Ma io sono felice, perchè so in chi ho creduto.

  6. Daniela says:

    Gesùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùù! 77. <—- tartarughina saltellante

  7. Daniela says:

    SIATE UMILI E SOTTOMESSI GLI UNI AGLI ALTRI, POICHÉ CHI VUOL ESSERE GRANDE NEL REGNO DEI CIELI, DEVE ESSERE IL PIÙ UMILE.§ §E NON V’È NESSUNO AL COSPETTO DI DIO, CHE SIA PIÙ GRANDE DELL’ALTRO, PERCHÉ SI È TUTTI UGUALI DAVANTI ALLA SUA MAESTÀ!NON INNALZATEVI DUNQUE.POICHÉ CHI S’INNALZA, SARÀ ABBASSATO; E CHI SI ABBASSA, SARÀ INNALZATO".PAROLE DI GESU’…TUTTI UGUALI DAVANTI ALLA SUA MAESTA’??! MA CHE DICE MAI!

  8. letizia says:

    Ma non ne avevi già parlato in un altro tuo post? (senza offesa) :-)…no, non definire Maria come vittima,vittima di cosa?, solo perchè nella Bibbia è riportata di più l’importanza di Gesù Cristo, non vuol dire che Maria è stata "abbandonata a se stessa":-). Sappiamo tutti CHI è stato a morire per noi , sappiamo che Maria è stata una donna devota alla Parola di Dio, umile, ed è stata proprio la sua umiltà a dire: "fate tutto quello che vi (Gesù) dirà" e non ha detto: " Fate tutto quello che vi DIRO’ "; per noi Maria ha importanza,come l’avevano i 12 apostoli,ma nulla di più. :-)Perchè fare il culto solo a Dio e non anche a Maria? perchè: innanzi tutto, Maria come i 12 apostoli,Mosè, i Giudici, i Re d’Israele e tutti i protagonisti della Bibbia,resta pur sempre un’ umile serva di Dio, di natura umana, come me e te e non di natura divina,anche se è stata scelta lei per portare alla luce il nostro ed UNICO Salvatore, Dio può operare miracoli e non Maria (come nessun altro),Gesù è morto per noi e non Maria, Gesù può intercedere per noi, e non Maria,lo Spirito Santo ci dà di comprendere la Sua Parola e non Maria.Per esempio: Nella Bibbia si è mai letto di Maria che opera miracoli?Una persona realmente umile, può voler sovrastarne un’altra, o addirittura suo figlio?

  9. Ettore says:

    No, io non ho detto che Maria è vittima della Bibbia 🙂 Ho detto che è vittima di speculazioni su passi dove c’è un solo apparente disconosimento da parte di Gesù. Tutte le cose che dici sono giuste, ma Maria non sovrasta affatto il figlio ma porta a Lui. Però se non si capisce bene Maria, non si capisce bene nemmeno Gesù. Negarle il titolo di Madre di Dio vuol dire rifiutarsi di entrare pienamente nel mistero dell’Incarnazione. Maria è un essere umano, ma è proprio questa la sua straordinarietà. Nessuno pretende che lei faccia miracoli, ma solo che preghi e la preghiera in comune è una cosa che insegna Gesù. Il culto a Maria pretende solo di rinnovare le espressione di onore e di amore di Elisabetta, del Magnificat e del saluto dell’angelo. Se sono cose sbagliate vuol dire che è lo stesso vangelo ad essere idolatrico. Il culto mariano è solo "l’ufficializzazione" di questo atteggiamento, è la realizzazione della profezia "ecco ora mi chiameranno beata tutte le generazioni". Beata e benedetta fra le donne, non una donnetta qualsiasi che per caso si trova ad essere madre di un signore che pretende di essere Dio. Maria come tutti gli altri? No. E’ la prima a credere, per questo è lei a spingere al primo miracolo. Se ci fai caso, Maria è l’unico personaggio, a eccezione di Gesù, che non vacilla mai nel Vangelo. Segue Gesù dall’inizio alla fine, e dopo la fine accompagna la Chiesa. Gli apostoli invece dubitano continuamente e alla fine scappano. Ciao 🙂

  10. enza says:

    Cito Ettore———————–>Negarle il titolo di Madre di Dio vuol dire rifiutarsi di entrare pienamente nel mistero dell’Incarnazione. Ettore ma cosa dici??????????????????????????????????Ti assicuro che abbiamo un rapporto serenissimo con l’incarnazione di Gesù solo che abbiamo deciso di viverne il senso della sua nascita e della sua morte alla croce attraverso l’arresa del nostro cuore e della nostra vita e non l’apparenza.Come dice una canzone della Pausini : lascia l’apparenza e prendi il senso e ascolta quello che è dentro al cuore…….Gesù si incontra lì.L’apostolo Paolo avvisava la chiesa di guardarsi dall’apparenza della pietà a danno della vera potenza di Dio nel cuore e nella vita delle persone, quella che produce lo Spirito santo.Abbiamo bisogno dello spirito Santo che ci apra alla comprensione e alla convinzione interiore della parola altrienti la conoscenza sarà sempre solo letterale e haimè ti dico anche superficiale.Io credo che tu sia veramente sincero nella tua ricerca di Dio ma credimi amico mio c’è di più , io ho bisogno di più e anche tu . Ti voglio bene e lo sai.Ciao ciao 😉

  11. enza says:

    Una storia in cui puoi trovare spunto è la storia di Cornelio, per carità , persona con grande timore di Dio, elogiato per la sua bontà d’animo e per il suo occuparsi del bisogno dei poveri eppure Dio gli mandò un discepolo unto dallo spirito santo affinchè la sua buona esperienza si tramutasse in una eccellente esperienza spirituale, evidentemente quella dimensione iniziale era buona ma non completa agli occhi Dio che vista la sua sincerità gli inviò un angelo e un apostolo per aiutarlo ulteriormente ad entrare nel pieno della grazia e della salvezza di Cristo.Ti voglio bene, è alle persone a cui si vuole bene che si dice la verità, ciao 🙂

  12. letizia says:

    Si, avevo capito :-D…Sò che Maria è la madre di Gesù, non si nega questo fatto. Come ti ripeto, Maria ha la sua importanza.Fermiamoci su alcune cose che hai scritto: Maria non sovrasta affatto il figlio ma porta a Lui; vedi, se noi pensiamo a Gesù che è morto,poi è risorto perchè ha vinto la morte( ossia il peccato)e per di più ha detto che non ci lascia soli ma verrà(ed è venuto) il Consolatore; se fosse stato come hai scritto..la Bibbia doveva riportare(secondo me) il fatto che Maria,sarà il nostro Consolatore, giuto?e invece chi consolerà le nostre anime è lo Spirito Santo, quindi Maria,stando agli scritti biblici, non ha funzione alcuna per portare a Dio delle anime, preghi ed interceda per noi.Quando maria disse: "…ecco mi chiameranno beata tutte le generazioni" è vero, ma è vero che di beati,o definiti con il termine "beato", non c’è solo Maria ma tutti coloro che hanno creduto, tutti coloro che temono Dio, i quali peccati gli sono perdonati, tutti coloro che si attengono ai comandamenti di Dio; quello che voglio dire è: non beata, perchè gli si dovesse offrire un culto, ma beata perchè è stata scelta da Dio come madre terrena del Messia, per essere stata scelta, immagino che Maria avesse un timore di Dio, un ‘umiltà ed un carattere straordinario, ammirevole. Ma non dimentichiamoci che Gesù stesso disse "chiunque avrà fatto la volontà del Padre mio, che è nei cieli, mi è fratello e sorella e MADRE" come vedi, mette allo stesso livello nostro,anche Sua madre..e non ha mai detto:"offrite un culto a mia madre" ma ha detto: " a Dio solo rendi il culto".Ciao 🙂

  13. Daniela says:

    Wiii e non speculate, non dite mai più che UNO SOLO E’ IL MEDIATORE GESU’ CRISTO.Fate la cortesia non speculiamo, e perfavore firmatemi la petizione per cambiare il termine della parola mediatore, così la C.E.I. aggiunge anche quella alle modificucce in atto.. sù dai un pò di elasticità!

  14. Ettore says:

    Enza: Grazie per la tua franchezza che si manitene nei confini del rispetto :)Cmq sì. Ho detto che il problema del titolo di Madre di Dio è legato al problema dell’Incarnazione e lo confermo, lo siegherò meglio in un post specifico. Ciao 🙂

  15. Ettore says:

    Letizia: Sì, ma culto è solo una parola e non dobbiamo averne paura 🙂 Certo che il Consolatore è lo Spirito, ma questo non vuol dire che Dio non possa fare anche altri doni.

  16. ciro says:

    ciao ettore , pace a tutti . caro ettore anchio ero un veneratore di maria, andavo matto per la mmedaglina miracolosa di cui non mi ha mai fatto nessun miracolo, sono cresciuto in collegio 9 anni ma l ‘unico ed il vero salvatore lo conobbi 15 ani fa , quando gesu’ mando’ mio fratello a casa mia un donnaiolo e un peccatore che non c’e’ nerano simili , si era convertito a cristo gesu’ ed era divenuto un pastore evangelico , la sua testimonianza di vita , il suo cambiamento mi ha convinto e poi e’ venuto LUI l ‘altissimo e ha rubato il mio cuore . da quel giorno la mia vita e’ cambiata. la fede evangelica e’ un ‘altra dimensione prego coi malati , coi posseduti e lo spirito santo mi fa vedere meraviglie. accetta gesu’ nel tuo cuoe ,dai l ‘adorazione solo a lui e la tua vita sara’ smossa in un baleno diventerai un discepolo di cristo . maria dia la tenga in gloria lei e’ una creatura e noi abbiamo bisogno del creatore. .fai entrare gesu’ nella tua vita paolo dice : chi confessa e abbandona sara’ perdonato lasia tutti i peccati alle tue spalle come ho fatto io e scartali dalla tua vita giorno per giorno. vedi tu sei molto intelligente e molto preparato ma devi scegliere il lato migliore e sarai un grande uomo di dio . pace dio ti benedica .ps questo vale anche per quelli che devono ancora realizzare gesu’ nella propria vita, pace

  17. letizia says:

    culto: gli atti esterni di adorazione e di venerazione resi a Dio, alla Madonna e ai santi| religione, atti rituali di una religione| venerazione verso persone e cose (dizionario della lingua italiana) hihihi!!!

  18. Daniela says:

    😛

  19. Zel says:

    Ciro scrive: "IN CIELO SAREMO ANGELI SENZA SESSO"… oh mamma! Meglio l’inferno allora!!! hihihihi!!!!

  20. Giovy says:

    ehe Zel li non ci sara’ proprio niente ….solo morte eterna!!

  21. Zel says:

    Mha… qualcuno diceva "scelgo il paradiso per il clima, ma l’inferno per la compagnia"!!!Insomma… di ipotesi sulla vita nell’aldilà ce ne sono molte… e quella dell’essere "angeli senza sesso" è una delle più bruttine che sentito in giro!Se proprio dovessi immaginarmi una vita post-mortem, gradirei fosse una vita di conoscenza, di studi, di "illuminazioni"… poter sapere ogni cosa e confrontarmi con i grandi del passato… l’idea di svolazzare nel nulla non facendo nulla mi "orrorfica"!

  22. Angelo says:

    si potrebbe vivere all’inferno di giorno e andare a dormire solo in paradiso?

  23. Zel says:

    Tra l’altro… ma i cristiani non credono che dopo la morte saremo resuscitati col corpo?NOn so ciro, ma io sono abbastanza sicura di essere una femmina… quindi sarei resuscitata nel mio corpo femminile…

  24. Ettore says:

    Lo diceva Oscar Wilde, un’altra sua massima famosa è: «La Chiesa Cattolica è soltanto per i santi e i peccatori. Per le persone rispettabili va benissimo quella anglicana».

  25. Giovy says:

    Questa e’ bella Ettore…Zel si…. "prenderemo possesso dei nostri corpi" infatti io sta cosa dei sessi non l’ho mai capita!

  26. Zel says:

    QUindi niente svolazzamenti ma corpicini reali con cui interagire… già meglio… non vedo l’ora di vedere MArcello, il nipote gnoccolissimo di Ottaviano (l’imperatore Augusto)… hihihi!

  27. Giovy says:

    Mo non esageriamo….! comunque non sono la piu’ adatta a dare spiegazioni..!

  28. Davide says:

    Giovy: la Risurrezione dei corpi non consiste nell’essere riportati in vita col nostro corpo attuale – anche perché non si comprenderebbe quale età, aspetto o altre caratteristiche prettamente fisiche dovrebbe avere – bensì con un corpo "trasfigurato" o altrimenti detto "corpo spirituale". Lo stesso corpo di Cristo risorto non aveva certo le caratteristiche di un corpo fisico quale noi l’intendiamo frequentemente (es. attraversava le porte chiuse, si manifestava nello spazio secondo logiche che sfuggono a qualsiasi spiegazione fisica etc.) [1]. Infine, così come descritto nei Vangeli, non vi sarà più differenza alcuna tra maschio e femmina – esattamente come non vi è tra gli angeli – appunto in quanto la vita nell’Eternità è la vita in una condizione più elevata (e non il semplice "prolungamento" di un’esistenza senza mai termine).Nell’Eternità (che a sua volta *non* è un prolungamento infiito del tempo), ossia nell’eterno presente, non esiste il tempo stesso.Non vi è quindi più tempo né per studiare, né per altre attività che si svolgono "nel" tempo; è una *condizione*, non un luogo (così come il Nirvana – nel Buddhismo – è a sua volta una condizione, non un periodo di tempo infinito).[2]Un saluto,Davide——————-[1]Cfr. ad es. Compendio del Catechismo, 205.[2]Cfr. ad es. Compendio del Catechismo, 209: "Per «cielo» s’intende lo stato di felicità suprema e definitiva»; si tratta quindi, appunto, di una condizione, non di un tempo così come lo immaginiamo normalmente.

  29. Zel says:

    Ve la lascio ttta un’esistenza simile!Hihihi!

  30. Davide says:

    Zel: grazie.

  31. Giovy says:

    Davide grazie della spiegazione, ho letto i passi della bibbia e anche il catechismo ma comunque mi sono posta e continuo a pormi delle domande.Gesù, ritornato in vita, fu di nuovo quello conosciuto dai suoi, e le sue abitudini umane rimasero quasi immutate: Gesù è rimasto essenzialmente Lui,ha chiesto a tommaso ti toccare il suo costato, si e’ seduto, ha mangiato….E noi, ci assicura San Giovanni Evangelista, saremo simili a LuiD’altra parte mi chiedo : Il nostro corpo umano non è stato pensato, voluto, creato da Dio né più né meno della nostra anima? E Gesù (Dio fatto uomo) non ha preso la natura corporea come noi? Certo saremo liberi dalla schiavitu’ del peccato,(finalmente) ma essenzialmente rimarremo nell’amore e l’idea di essere angeli senza sesso in realta’ non mi spaventa anzi …almeno li’ i pregiudizi sui gay non ci saranno…si capira’ finalmente che l’amore va oltre ogni cosa ed e’ lo stato-luogo che ci porta a sperimentare la presenza di Dio!Semplice pensiero personale…probabilmente sbagliato ma e’ cio’ che penso!

  32. Davide says:

    Giovy: attenzione, Gesù non fu immediatamente riconosciuto dai sui stessi discepoli (venne scambiato per un fantasma) e se è vero che ha potuto interagire col mondo materiale (es. mangiando del pesce) lo fu in una maniera infinitamente diversa da quella in cui i suoi più stretti discepoli erano abituati a vederlo.Certamente il nostro corpo terreno è stato pensato e voluto da Dio – sino all’ultimo capello – per questo si parla di corpo "trasfigurato". Trasfigurazione che trascende la nostra comprensione. Non trovo nulla di "sbagliato" nella tua riflessione… è comunque un pensiero su una condizione che trascende il tempo, che trascende la sessualità, che trascende – anche – la possibilità di una comprensione razionale…DavidePS – Veramente, io non ho pregiudizi sui gay già ora, sono miei fratelli al pari di altri 6 miliardi di persone … 🙂

  33. ciro says:

    salve , sono rimasto un tantino deluso da ettore , gli ho scritto una cosa esclusivamente per lui e gia la seconda volta che mi ignora del tutto , non credo si faccia cosi . comunque lasciamo perdere. in corinzi il signore ci dice che carne e sangue non erediteranno il cielo, in tessalonicesi afferma paolo che saremo rapiti in cielo ed in un battibaleno saremo trasformati in corpi carnali in quelli spirituali. cara signorina zel , lei nemmeno si immagina cosa significhi il paradiso , vie tempestate di diamanti , porte d ‘dro , e tutto questo per noi . mi dispiace proprio se se lo perde. salve. sono rimasto deluso da ettore

  34. Zel says:

    A me spiae più per il suo senso di abbandono… so che è frustrante non essere al centro dell’attenzione di tutti, ma addirittur rinfacciarlo ad ettore… mamma mia… dev’essere proprio una persona triste e sola se se la prende così perchè qualcuno la ignora….

  35. Miriam says:

    Zel….non sarà che Ettore forse non sa come rispondere a Ciro? A me pare + logico. :DComunque il mio ultimo post LA MERAVIGLIOSA "FAVOLA" DI GESU’ parla di paganesimo, comparatismo e miti….se puo’ ineressare per approfondire l’argomento, fatevi un girinooooo ;D

  36. ciro says:

    grazie miriam , ma alla signorina zel non le va bene niìente di quello che faccio o dico, poi non credo che mi piaccia stare al centro della attenzione e solo che stiamo0 discutendo e non risponde . l ‘atra volta mi ignoro’ dei saluti che gli feci e cancellai il commemto , credo di essere una persona educata e poi una persona triste io !!! non credo siamo una famiglia felicissima

  37. Zel says:

    Io almeno non ho mai pianto se qualcuno ignora i miei messaggi… fare l’educato solo per ricevere attenzioni in cambio è un po’ triste…

  38. Miriam says:

    Ma da non vi beccate per queste cose…..non ne vale la pena!! ;D

  39. Zel says:

    Miriam lo sai: oggi i TdG mi hanno snobabto,così mi "sfogo" su uno ai loro livelli!Cmq, spero domani citofonino anche a me!!!

  40. Ettore says:

    Signor Ciro, non era mia intenzione offenderla. A volte la ignoro perchè mi infastidiscono i pregiudizi anticattolici che ha mostrato in più casi di avere (cercando spesso di far passare i cattolici per degli adoratori di statue solo nominalmente cristiani), a me i super-cristiani, di qualunque confessione, non piacciono…sarà un mio difetto ma è più forte di me. Così come non apprezzo questi toni paternalistici e le incursioni nella sfera della mia spiritualità (soprattutto se l’argomento del post è tutt’altro). Se non rispondo è perchè sono basito, a volte lo faccio notare con commenti muti (come ho fatto anche qui di fronte ai ripetuti tentativi di far passare Maria per una donnetta) altre volte taccio e basta.Per i saluti poi c’è il guestbook, a me non piacciono molto nemmeno i convenevoli…Buona serata.

  41. Miriam says:

    Ehmmm … appunto.

  42. ciro says:

    be e’ venuto fuori il cattolico

  43. ciro says:

    devo dire la verita’ , mi sono stufato , e’ da un po di tempo che fate tuti i sapientoni , mi trovo nel tuo intervento ( ettore ) nel tuo blog lasciai i saluti al proprietario del blog e mi vieni a dire : i saluti si lasciano nel guestbook facciamo un discorso e mi dici che non mi offendi pero’ mi ignori perche’ dico che siete adoratori di statue, scusa ma e’ una discursione !! poi mi definisci un supercristiano e mi dici che non ti piaccio non capisco essere educato e gentile me li chiami convenevoli !!ti facevo piu’ umile ma vedo che mi sbagliavo , sai il guaio quale’ che fatew un ‘erba un fascio , non ti saluto va bene cosi sarai contento

  44. Giovy says:

    No Ciro , Ettore e’ di una educazione che poche se ne trovano in giro , spesso anche a me infastidiscono le incursioni nella sfera della mia spiritualita’, la nostra e’ una scelta che non vedo perche’ non dovrebbe essere rispettata . Super cristiani di qualunque confessione ha scritto, non ha fatto nessun nome in particolare, per il resto non e’ la prima volta che risponde con il silenzio e certe volte lo comprendo.

  45. ciro says:

    cara giovy , non ho mai detto che ettore e’ scostumato ho detto che mi ha mancato di rispetto ignorando cio che gli avevo detto e i saluti fatti , se ci incontriamo nel blog e’ per discutere, non ho mai offeso nessuno in vita mia.poi credo che se entro nel tuo post e’ dico un saluto alla proprietaria del blog penso che non puo’ che farti piacere.. ho solo consigliato a ettore di scegliere il migliore senza dire che maria sia la peggiore. o sbaglio !!!facendo cosi rimarra’ da solo ignorando tutti quelli che non sono daccordo con lui . pace giovy dio ti benedica.

  46. enza says:

    Qua non si fà incursioni nella spiritualità di nessuno ma si fanno analisi oggettive dei fatti come Zel farebbe con un’analisi grammaticale.Se una persona venera Maria o chiunque altro all’infuori di Cristo dimostra oggettivamente che non ha rivelazione spirituale di Cristo e della croce.L’analisi rimane oggettiva anche se noi non gli diamo voce, è la pratica stessa ad autorivelare cosa abbiamo compreso di Cristo.Antipatica, presuntuosa e diretta?Sì fino alla morte.Me ne assumo tutte le responsabilità.Sempre franca.Enza

  47. Danilo says:

    Parliamo di super cristiani? Allora parliamo del papa.. il papa infallibile, super cristiano, vicario di Cristo e portatore delle chiavi del cielo, oppure, parliamo dei preti ai quali si dovrebbero andare a confessare i nostri propri peccati affinchè veniamo assolti. ecc.. ecc… dal momento in cui affermi che non ti piacciono i super cristiani, stai affermando un controsenso, in quanto nella tua fede tutti coloro che conosci, santi, papi, preti, monaci cappuccini, vivi e defunti, sono stati e continuano ad assere i super cristiani del cattolicesimo, non solo venerati, ma anche adorati… non è forse così? abbiamo tanti nomi di santi scritti nel registro papale e poi chissà perchè i santi fuori dalla chiesa cattolica sono tutti santi da mille lire, nemmeno da 1 euro, ma proprio da mille lire. Detto questo, i cosiddetti super cristiani cattolici che per taaaanto tempo hanno minacciato la fede altrui con la morte (se questi non si fossero attenuti alla loro ideologie e ai loro dogmi) non solo hanno minacciato e perseguitato altri cristiani, ma hanno preteso anche il potere di potersi scagliare contro di loro con ogni sorta di menzogna o accusa, purchè questi potessero passare per eretici, o insani di mente, o addirttura devoti al gioco di satana… e quando qualcuno poi osa per amore di ribellione presso queste assurdità mettere in luce gli errori del cattolicesimo, allora ecco che escono fuori allo scoperto tutti i moralisti, i sapienti religiosi, gli educati e i letterati, come se qualcuno potesse essere giudicato meno di uno studiato in stoia delle religione solo perchè non sa esprimersi magari al meglio nella lingua o nella grammatica… che stress…..La madonna dal mio punto di vista è un dogma fasullo, una presa in giro a tutti gli effetti, proprio come lo è la sacra rota… la sacra rota è quel metodo dove si paga per ricevere l’annullamento di un matrimonio, loro (i cattolici) non ammetono il divorzio ma ammettono l’annullamento di un divorzio, ovvero, chi si fa annullare il matrimonio e come se non si fosse mai stato sposato nonostante il fatto che è sposato a tutti gli effetti e per legge terrena e per legge "spirituale", quindi, una presa in giro.Dio è uno (parlo da cristiano e parlo riguardo alle cose che riguardano il cristianesimo) Gesù ci ha già mandato un consolatore (Spirito Santo) e ce lo ha annunziato, mentre di Maria (apparizione) non ci ha detto nulla ne Gesù e nemmeno gli apostoli.Molti sono convinti che gli evangelici odino Maria ahahahahahaha assolutamente falso a tutti gli effetti, questa altra non è che un’invezione che altre fedi hanno attribuito a noi… in realtà Maria per noi è e rimane una sorella in Cristo, un esempio di fede da osservare, un esempio di umiltà e santità e non vediamo l’ora di incontrarla in cielo con gli altri nostri fratelli e le altre nostre sorelle e con il nostro Signore Gesù Cristo. Saluti.

  48. Zel says:

    Hehe… Ettore: dai a ciro un fazzoletto per i lacrimoni e dedicagli un post per il suo ego smisurao… ui che non passa giorno in cui non ci ricordi di quanto sia perfetto, umile, educato, amato da tutti (a differenza nostra) e lui che saluta non perchè è educato farlo ma perchè PRETENDE che gli si risponda con ogni convenevole e riguardo… e guai, se non lo fai! Adoratore di satana che non sei altro, manchi di rispetto al Vero ed Unico Santo cristiano al mondo!Hahahahahahahah!!!Certo che di casi umani ne attirano ‘sti post!Tra l’altro, ci accusano di essere "sapientoni" solo perchè osiamo ragionare, cercare fonti e coniugare correttaemnte i verbi.. Ettore, anche tu, vedi di deporre tuoi anni di sudati studi e di iniziare ad abbassarti all’Altissimo e Santissimo livello di Ciro: abolisci la punteggiatura e ogni forma di subordinazione che non sia una coordinazione! Elimina i vocaboli più complessi per optare a quelli che si imparano tra la prima e secoda elementare! Non osare citare fonti che non siano l’abecedario dell’asilo moderno! Così sarai come Ciro e Dio ti salverà dal tuo peccato, perchè come lui sarai umile, perfetto, amato da tutti, unico salvato, educatissimo, sapiente fra i sapienti e scempiaggini simili!

  49. Davide says:

    Gentile signor Ciro Guzzi,mi pregio di rispondere in vece del proprietario del sito in parola al fine di porgerLe i più sentiti saluti ed auguri, nonché per invitare la Sua pregiatissima persona a volgere il Suo benevolo sguardo anche ai miseri commenti del sottoscrito per quanto concerne l’argomento "Risurrezione della carne" nonostante non direttamente rivolti a Lei…Ossequi,Davide Gorga

  50. Davide says:

    Enza Buccella: tu scrivi: «Se una persona venera Maria o chiunque altro all’infuori di Cristo dimostra oggettivamente che non ha rivelazione spirituale di Cristo e della croce.» – In quest’analisi non vi è nulla di "oggettivo" in quanto, come scritto e ribadito in altro post, la «venerazione» è ben diversa dalla «adorazione».È evidente che fra diverse confessioni cristiane esistano differenze; è logico. Meno logico, invece, presupporre da una particolare «venerazione» (che non è «adorazione»), sia essa rivolta alla figura di Maria o dei Santi, che l’interlocutore non abbia "rivelazione spirituale di Cristo".In primo luogo, la rivelazione spirituale, in quanto tale, è giudicata nel segreto dell’animo. In secondo luogo, quale grado di rivelazione spirituale una persona abbia non è certo passibile di analisi «oggettive» proprio perché non staiamo ragionando né di chimica né di fisica quantistica – anzi, il rapporto con Dio è quanto di più personale e intimo vi possa essere, indipendentemente dal riconoscere la necessità di una Chiesa (Cattolicesimo) o meno. In terzo luogo, peronalmente, ho ottimi rapporti con il Pastore della mia città e lo reputo una gran brava persona; non mi sognerei mai di disquisire della *sua* interiorità – così come lui non si è mai sognato di giudicare la mia.Credo dovrebbe far riflettere…Perché si dialoga partendo proprio dal presupposto che le differenze esistano, non però che possano essere fonte di giudizio reciproco. Altrimenti non è più dialogo (ossia discorso a due voci) ma monologo, ripetitivo, stancante, inutile.DG

  51. ciro says:

    dimenticavo , grazie per i saluti, da buon ex cattolico vorrei rammentare a qualcuno , che si dice : il saluto e’ dell ‘angelo, per la signorina zel, mi fa un immenso piacere che lei mi attacchi sempre , questo signiifica che sto nei suoi pensieri come le assicuro di tenerla nei miei pensieri e nel cuore , un abbraccio . buona giornata

  52. Ettore says:

    Io sono sempre aperto alla discussione, ma se dobbiamo partire dal presupposto che io "non ho rivelazione spirituale" non ci sto. Vuol dire mettere come presupposto al dialogo un complesso di inferiorità che non ho. Detto questo, amici come prima. Potete dire quello che volete e non lo cancello, anche se potrei, però pretendere addirittura la mia risposta mi sembra un pò eccessivo. Siete sempre i benvenuti, però mi riservo il diritto di rispondere solo ai commenti che destano il mio interesse. Non per nulla, ma è oggettivamente difficile rispondere a un commento che dice cose per me non interessanti (o che presuppone una risposta già mille volta data). Io apprezzo le vostre intenzioni, però per me il dialogo ha delle regole ben precise. Se non ci sono le condizioni pazienza, non è la fine del mondo…

  53. enza says:

    Ettore qua non si parte da nessun presupposto ma leggendo le vostre affermazioni e confrontandole con quello che dice la parola di Dio io ne traggo quello ………vuoi che lo pensi e che non te lo dica?Va bene ………..non lo dico più.E vissero tutti ipocriti e contenti= ecumenismo.Un pò come fanno certi sacerdoti no e certuni che si riempiono la bocca di amore fraterno, negli incontri ci chiamano fratelli e in privato siamo gli indemoniati che parlano le lingue "sconosciute" e che rubano le pecorelle al gregge.Ettore lo dico io che hai tutto il tempo per verificare tu stesso alcune cose, ricordati di me quando le appurerai personalmente. ;-)Ciaooooooooooooooooooooooooooooops :una cosa……. apprezzo il tuo genuino impegno……..:-)

  54. Giovy says:

    Certo Enza come voi evangelici con la presunzione dell’assoluta verita’criticate la fede e la vita di noi cattolici affermando che voi credete, voi siete, voi condifate, voi adorate ….certo!!!!!!!! vuoi che non te lo dica piu’? Bene :mancate di umilta’ e di carita’ nel rapporto trasversale con i vostri fartelli.Volete rivelare l’amore di Gesu’? allora smettetela di criticare la spiritualita’ dei cattolici per colpire il potere della chiesa che a voi da tanto fastidio , perche’ alla fine il succo e’ quello: dialoghiamo con tutti, rispettiamo tutti tranne i cattolici! Ha ragione Ettore non ci sara’ mai dialogo fugarati ecumenismo con persone che partono dall’idea che siccome veneriamo Maria la nostra fede e’ falsa.Lo dice la bibbia non voi? No! Gesu’ guarda al cuore e alla genuinita’ di fede espressa in amore , la presunzione e’ tutta vostra!Il messaggio di alcuni di voi mi aveva rincuorato , ho anche pensato di unirmi qualche volta alla vostra preghiera andando a trovare Ciro con la sua comunita’ ma sinceramente mi avete fatto passare la voglia ! Se qui’ c’e’ la presunzione di giudicare la nostra vita spirituale , li trovero’ solo esaltazione!

  55. enza says:

    Non mi sembra di aver pubblicato la mia testimonianza personale in questo post ma semplicemente l’analisi oggettiva fatta alla luce della parola di Dio.Signora Giovy attenta ai tuoi bambini quando ti recherai in un luogo in cui il protagonista sarà la terza persona di Dio cioè lo Spirito Santo, sai potrebbe nuocere gravemente alla loro psiche.;-)E poi vuoi andare in un luogo dove potrebbero accusarti di stregoneria?Tranquilla noi mettiamo in guardia dalle vipere non dalle streghe. ;-)Preferisco la presunzione all’ipocrisia, ti lascio alla cura di Dio.

  56. ciro says:

    cara giovi senza togliere nulla a nessuno , ma sebra di non aver giudicato nessuno e niebìnte ho detto semplicemente che pregando gesu’ si sceglie la parte migliore, poi ho detto a ettore di prendere una decisione . mi e’ stato rifiutato il saluto , mi e’ stato detto che sono stato ignorat di proposito , be ‘!! non credo di aver fatto nulla di eclatante. poi come dissi a ettore noi dovremmo unirci per combattere il male di questa terra e non per combatterci tra noi, e’ difficile che offenda qualcuno non fa parte del mio carattere.se vorrai un dialogo con me o al telefono op in chatt allora scoprirai chi e’ ciro , ti saluto e non pensare che quello che si dice non sia edificante , tutto cio che si fa per il signore coopera al bene. ti saluto con un abbraccio fraterno. ps se vorrai venirein chiesa ne saro’ felicissimo sicuramente ne traerrai delle esperienze . dio ti benedica.ettore , mi sembra di averti detto che sei uno preparato e molto intelligente ,non mi sembra che ti abbia posto in modo tale da crearti un complesso di inferioritaì .e poi mi vieni a dire che faccio paternalismo. ciao ettore

  57. Giovy says:

    Signorina Enza la terza persona e’ presente nella mia vita come in quella delle mie figlie che vivono serenamente la loro infanzia come e’ giusto che sia.Ti stai accusando da sola di stregoneria perche’ io non l’ho fatto.Un consiglio torna a scuola perche’ hai confuso l’analisi oggettiva con quella soggettiva.Non sono ne ipocrita ne presuntuosa solo una signora che cercava dialogo con chi ha considerato sempre alla pari, ma evidentemente si sbagliava, ancora una volta sono stata troppo ingenua.Con un velo di delusione ma con sincero affetto Giovy!

  58. Giovy says:

    E’ questo il problema Ciro : chi te lo ha detto che non abbiamo gia scelto la parte migliore?….sai il cuore e’ tanto grande quanto ami …e nel mio c’e’ spazio per tutti, amare Cristo prima di tutti non esclude il poter amare sua madre da cui attingo sempre l’umilta’ della preghiera e del completo abbandono.

  59. enza says:

    "Ti stai accusando da sola di stregoneria perche’ io non l’ho fatto."Rileggi dove le hai scritte le cose e assumetene le responsabilità."le mie figlie che vivono serenamente la loro infanzia come e’ giusto che sia."Perchè i figli di qualcun altro non la vivono serenamente la loro infanzia???Idem …come sopra.

  60. Giovy says:

    Esaltazione =stregoneria? nel mio vocabolario no!Avoglia quanti bambini non la vivono , sto a contatto con la loro infanzia rubata tutti i giorni e nessuno come me puo’ comprenderli….Enza non mi va di continuare , le discussioni di accuse gratuite non fanno per me, se ho errato in qualche termine ti chiedo scusa ma pretendo solo rispetto per cio’ in cui credo e per la mia vita.Ora vado , mi aspetta una comunita’ di giovani che hanno scelto la felicita’ illusoria e ne stanno pagando tutte le conseguenze, torno stasera ,se puoi e vuoi accompagnami con la preghiara.Pace!

  61. Daniela says:

    Certo esaltazione è un complimento, sotto il miele c’era il veleno, gli esami non finiscono mai.

  62. Giovy says:

    Daniela il problema e’ che voi potete sputare veleno sulla nostra fede , noi invece non possiamo ritenervi esaltati perche’ siete gli unici santi….guarda Ciro il vittimismo non e’ per me, sono mesi che accusate , mo basta!!!Sotto il miele c’e’ la delusione non veleno mi dispiace Daniela !

  63. Zel says:

    Giovy: attenta a dialogare con ciro in chat che poi cerca di esorcizzare anche te traite finestra Msn! (e se non ci riesce ti accusera o di essere una persona che mente, o che il demone in te è troppo potente e radicato).

  64. Daniela says:

    No no, è proprio veleno, Giovy carissima tutto puoì fare tutto puoì dire però pensa ai figli tuoi.Fin qua io ci sono, tu ci sei?

  65. Daniela says:

    Zel hai stufato, sempre la stessa minestra è BASTA, ma non avevi detto ke non volevi più essere contattata da Ciro?Mi sembra ora di fare l’adulta-

  66. Zel says:

    Ho detto che non voglio più essere esorcizzata e infastidita in chat, ma se dice corbellerie è divertente prenderlo in giro qui… a meno che inizi a parlare in portoghese! Hahahaha!!!

  67. Zel says:

    (sopratutto quando uno mi viene a dire che "se fosse per le tue (mie quindi) parole mi sarei già suicidato"… ma per carità..)

  68. Daniela says:

    è <–senza accento.Sì però basta, ti diverti solo tu.

  69. Zel says:

    bher… gioite allora che alcuni di voi mi portino tanto diletto!Ridere fa bene all’anima no?!Hihihi!

  70. Zel says:

    "zel sei una diffamatrice , una piccola stupida che non ha con chi parlare e sfote la gente adeso basta togliti dalle scatole"—> almeno, dopo una frase simile, non vada più in giro a dire "io non ho mai offeso nessuno in vita mia"!!!Finalmente abbiamo abolito una delle sue sboronate preferite (visto che non avevo più le schermate delle chat con i suoi insulti a dimostrazione che lei è solo un falso ipocrita).

  71. Zel says:

    "Se un nemico ti schiaffeggia una guancia, tu porgigli la’ltra"… se gesù facesse come lei, ciro, mi avrebbe appena lapidata! hihi!

  72. Zel says:

    (ah già, a onor del vero: io sfotto solo lei che, da quel che mi risulta, non è "la gente")

  73. Zel says:

    Hehe… però d’ora in poi non potrà più vantarsi di non aver mai offeso nessuno in vita sua. Dovrà dire: "non offendo nessuno che mi riverisce e si inchina a me; chi osa prendermi per i fondelli invece lo insulto con gusto". ^_^

  74. Giovy says:

    ci sono!!!!!!il veleno pero’ in me non c’e’….ma tanto tantissimo amore……..ora pero’ devo veramente andare….Zel vado con i focolarini, sono simpaticissimiiiiii!spero solo che ci sia l’aria condizionata perche’ qui a napoli si schiatta dal caldo!

  75. Zel says:

    Ma dai giovy?! Li hai conosciuti?!Oh, se vieni a qualche incontro in nord italia fammi un fischio che mi faccio cinvolgere nell’organizzazione e vengo pure io!

  76. Danilo says:

    Sono felice di come Dio mi abbia presentato 5 giovani della comunità cattolica di Calabria e mi abbia dato modo di parlare loro di Cristo… così Cristo ha aperto loro gli occhi e conto nel Signore di andarle a trovare molto presto per portare ancora il soffio dello Spirito di Dio nel messaggio della sua Parola affinchè possano crescere forti e sane… il loro amore per Dio non è più legato alle tradizioni, alle statue, ai ritualismi, ai dogmi e altre cose simili, ma contrariamente a tutto questo hanno ricevuto il Signore costruendo un rapporto personale con LUI, LUI che è l’unico vero Dio… Oggi vivono una vita gioiosa e mi rallegro in quanto il merito è tutto di Cristo che ascolta e porta ad adempimento tutte (e sottolineo tutte) le sue promesse. Sono 5 care sorelle e in fede so per certo che il Signore moltiplicherà quella piccola greggia e loro vedranno i cieli aperti e gli angeli di Dio salire e scendere dal trono della grazia così come li vide un mio caro fratello in Cristo, anziano di chiesa (ora col Signore) in punto di letto nel suo letto… Dio vi benedica.Ciro fatti forza, abbi pace, l’Eterno è il nostro pastore, nulla ci mancherà.PS Enza te voglio bene assaje, c’ha putimme fa XDDaniela, hehehehehehehe sei sempre un’ottima operaia nel campo del Signore, ti ammiro tanto :-PUn saluto a tutti…

  77. Danilo says:

    in punto di morte nel suo letto

  78. Zel says:

    Bye bye… buon week end!

  79. Danilo says:

    buon wek end a te Zel e a tutti voi.

  80. Ettore says:

    Mamma mia, vedere del male pure in una persona come Giovy dopo averle dette di tutti i colori…vuol dire che c’è proprio qualcosa che non va…

  81. Daniela says:

    Qua l’unica cosa che non và è il tuo non essere obbiettivo,vabene? Sei pure tu psicologo o sociologo, forse è il termine più adatto!Poi si dice, non entrare nel privato.. predicare bene razzolare male..baa..

  82. enza says:

    Giovy l’ago nel pagliaio per colpirci non sono andata a cercarlo io, a parte il fatto che è vergognoso e di basso livello strumentalizzare un fatto con il solo scopo di colpire l’altro.(ammesso che in quell’articolo ci fosse la minima dimostrazione del coinvolgimento dela realtà evangelica).Comunque se ti impegni qualche altra cosa vedrai che la trovi. ;-)2)Non hai mai detto che i bambini che sono partecipi dei nostri culti sono strumentalizzati dal nostro cattivo uso dello Spirito Santo?(se sapessi di cosa parli………….. )Poi siamo noi ad accusare?Non hai mai detto che le nostre riunioni in cui diamo luogo allo spirito santo sono all’insegna dell’esaltazione? Fai una cosa,dimostra con la parola di Dio quello che dici come facciamo noi .Sapete la verità è che voi per giustificare le vostre pratiche aggiungete alla Bibbia, per giudicare quello che facciamo noi dovreste cancellare invece, vedi Secondo comandamento.Che vuoi fare ci piace la PAROLA e usiamo quella per discernere le cose.Se vuoi ancora parlare con me devi riconoscere che sei stata meschina a prendere quel link per colpirci e chiedere scusa ai genitori presenti in questo post per averli accusati di scandalizzare i propri figli portandoli nelle riunioni evangeliche in cui si da luogo allo Spirito santo.Noi non ci scuseremo perchè discerniamo le cose spirituali alla luce della Bibbia, se la parola sbaglia vedrai che sarà Dio a scusarsi con voi per averla scritta e ispirata.

  83. Davide says:

    Enza buccella: tu scrivi: «Non mi sembra di aver pubblicato la mia testimonianza personale in questo post ma semplicemente l’analisi oggettiva fatta alla luce della parola di Dio.».Domanda facile: Sai che cosa significa "analisi OGGETTIVA"? Significa basata sull’evidenza dei fatti ,delle misure, dei dati numerici e vettoriali. Ossia tutto ciò che giustamente riguarda la scienza.Ma non esiste e non potrà mai esistere una "scienza della Fede". Sarebbe una contraddizione in termini.Inoltre: per Enza Buccella e Daniela – voi avete fatto la vostra scelta di fede. Benissimo. Qualcuno vi ha mai criticate? E allora mi sembra che abbiate veramente passato il segno con una persona (Giovy) che per quanto leggo si è sempre dimostrata più che educata nei vostri confronti.E aggiungo: prima di parlare dei FIGLI altrui chiedetegvi se non avete veramente passato il segno!Davide Gorga

  84. Angelo says:

    Non hai mai detto che i bambini che sono partecipi dei nostri culti sono strumentalizzati dal nostro cattivo uso dello Spirito Santo?(se sapessi di cosa parli………….. )Poi siamo noi ad accusare?Non hai mai detto che le nostre riunioni in cui diamo luogo allo spirito santo sono all’insegna dell’esaltazione? Wue giovy ma mi copi le frasi? questo l’ho affermato io e me ne assumo le responsabilità.

  85. Giovy says:

    Signore Gesu’ io chiedo pubblicamente perdono per la mancanza di umilta’ verso i miei fratelli evangelici, per averli accusati di esaltazione, per aver pubblicato articoli che accusano il loro operato, per aver detto che negli incontri strumentalizzano i bambini.Ti chiedo perdono Signore per tutte le volte che non ho avuto carita’ verso i consigli spirituali di Ciro di Daniela, di Enza, di Danilo, e di quanti hanno cercato solo di parlare di Gesu’.Ti chiedo perdono Signore se ho lottato li dove dovevo starmene zitta , il mio orgoglio di ragazzina violentata mi ha portato a reagire in modo esasperato, il mio cuore di figlia ferita mi ha portato a cercare il dialogo per forza, i miei passi incerti nella mia fede mi hanno portato a dubitare della buona fede altrui.Ti chiedo perdono Signore se ho trascurato i miei ragazzi perche’ ho voluto portarli a pensare e a ragionare.Ti chiedo perdono Signore per essermi intromessa nella famiglia del mio bambino rischiando cosi’ che gli venisse toltoe mettendo in pericolo la mia.Ti chiedo perdono Signore se in tutti questi mesi ho in qualche modo offeso la sensibilita’ e la fede di qualcuno in questi post.Ti ho cercato in tanti luoghi Signore, oggi mi hai trovato tu, mi hai chiesto aiuto, eri disperato, ferito, umiliato e li mi sono sentita mortificata ripensando a quanto di inutile e’ scritto qui.Mi sono lasciata trascinare dal voler difendere la mia chiesa che amo con tutta me stessa cosi’ com’e’ santa e peccatrice dimenticando per un po’ il mio modo di volare che e’ quello di operare, di curare, di soffrire e di amare.Questa e’ la mia fede Signore, piccola, fragile, sempre alla ricerca, accettala, stringimi forte Gesu’ perche’ so’ che e’ questo che cerchi da me.Non sei in un libro, ne in un dogma, sei nel fratello drogato ,sofferente, carcerato, abusato, povero, triste,dove ti ho sempre cercato e dove ti ho sempre trovato e nella condivisione ti ho ritrovato nella gioia.http://www.youtube.com/watch?v=mWfNjRk6BfQ&feature=relatedAngelo Davide vi voglio bene , Ettore grazie di questo post e per la bella persona che sei e scusami se ho scelto il tuo luogo per lo sfogo , che e’ senza veleno.

  86. Ettore says:

    Non interiorizzare quello che dicono, hanno scelto te perchè sei la migliore fra di noi 🙂

  87. Angelo says:

    giovy tu sai che io non sono cattolico… ma se decidessi di esserlo sarei come te. ciao

  88. Jole says:

    Giovysei davvero grande! Il Signore ti sostenga sempre, ti abbraccio

  89. Libellula says:

    @;.,—,–,-..;—.–..Si, questo è essere Cristiani :)"Imparate da Me, che sono mite ed umile di cuore"Dio ci benedica TUTTI, perchè tutti siamo i Suoi bambini, e tutti abbiamo bisogno della Sua carezza dolcissima.Grazie Giovy!

  90. Zel says:

    … a casa mia senza scomodare gli dei manderemmo un po’ a quel paese chi se lo merita… insomma, martirzzarsi a causa di persone che non se lo meritano o che ci hanno provocato (parlo in senso generico, io non ce l’ho con nessuno!) è un po’ esagerato… take it easy Giovy che fino a prova contraria o qui hanno ragione tutti o non ce l’ha nessuno (ovviamente sapete che sono atea, qindi la mia conclusione è la seconda!): rodersi il fegato per una cosa così personale e indimostrabile non ha senso (ma io sono un’utilitarista, quindi faccio sempre i conti prima di provare qualcosa!).Kiss

  91. Zel says:

    Vi lascio una cosa:" In verità a coloro che non credono, nonfa differenza che tu li ammonisca oppure no: non crederanno mai. (…)Ma in verità coloro che credono, siano essi ebrei, cristiani o sabei, tutti coloro che credono in Dio e nell’Ultimo Giorno e tutti coloro che operano il bene riceveranno il comprenso presso il loro Signore e non avranno nulla da temere e mai saranno afflitti dalla tristezza" Corano, Sura 2Insomma, addirittura il Corano dice di non rompere l’anima al tuo prossimo che tanto è inutile, e che non importa con quale nome o in che modo adori Dio e che, comunque sia, basta che tu sia una brava persona e faccia il bene, che allora Dio riconoscerà i tuoi meriti e ti premierà…. se lo dice un libro che è la causa di molti degli orrori fondamentalisti di questi giorni, allora vuol dire che la tollerenza e le buone opere sono davvero importanti no?!

  92. enza says:

    Credo che il sincero riconoscimento di aver detto certe cose sarebbe bastato Giovy,con tutto il rispetto per le tue vicende personali ma va bene che io passi per il mostro della situazione.Mi scuso con Ettore per aver usato questo post per controbbattere le accuse gravi che sono state fatte in altro post contro i genitori delle nostre comunità.

  93. enza says:

    Per il resto Giovy ti auguro che l’Iddio vivente e vero ti incontri e guarisca tutte le tue ferite come ha guarito le mie.Saluti

  94. Danilo says:

    Ragazzi miei, oggi posso testimoniare di aver compreso che i blog purtroppo ci portano ad essere o cmq a sembrare dei nemici a tutti gli effetti. I blog sono una maniera assolutamente sbagliata per creare un approccio amichevole e sincero, quindi ritengo, secondo il mio parere personale che solo in discussioni scorrevoli si possa capire chi siamo in realtà e comprendere cosa può comunicarci una persona che fino a poco tempo fa magari ci poteva essere anche "antipatica". In MsN ho conosciuto una persona realmente stupenda che nonostante il fatto di essere stati apparentemente dei nemici di blog, il risultato della nostra breve discussione scorrevole è stato straordinariamente interessante e meraviglioso, tanto è vero che sono rimasto stupito, così ho compreso molte cose che forse ho sempre volutamente ignorato. Ritengo in oltre che sia necessario difendere tutto ciò a cui siamo portati ad avere reali interessi contro tutti quei commenti che possono intaccare, o che cercano di intaccare quelle perle di saggezza, o quelle credenze per noi molto importanti; quindi come dissi a quella persona in maniera amichevole, così vorrei dire a voi: <<Difendiamo pure ciò che per noi è importante, anche quelle cose che non condivide chi ci affronta negli argomenti, ma non odiamo e non portiamo mai e poi mai ne odio, ne rancore alla persona>>.Ognuno di voi è prezioso, ognuna di voi è preziosa, i credenti dico: <<siete preziosi a Dio e agli uomini>> agli atei dico: <<siete preziosi a Dio (parlo secondo la mia fede) e agli uomini>>. Battiamoci pure per i nostri ideali contro ogni commento che non ci piace, o che preferiremmo affrontare per metterci a confronto, ma non battiamoci odiando la persona con cui discutiamo. Iddio vi benedica grandemente.

  95. ciro says:

    , HO CANCELLATO TUTTI IMIEI COMMENTI , PER ESSERE STATO OFFESO , TRATTATO CON INDIFFFERENZA , IGNORATO .LA SORELLINA GIOVY AL MOMENTO VIENE ANCHE SANTIFICATA MA NON E’ DI LEI CHE VOGLIO PARLARE , LEI NON CENTRA CON ME’. MA HO NOTATO CHE NESSUNO DEI CATTOLICI IN QUESTO POST SPECE IL PROPRIETARIO CHE VUOLE PASSARE PER UOMO INTEGRO ,ABBIA SPESO UNA PAROLA IN MIA DIFESA , TUTTO CIO MI HA PROFONDAMENTE DELUSO . VI DICO UNA COSA MA FATE CIO CHE VOLETE DORMITE CON LE STATUE NEL LETTO PREGATE TUTTI I CADUTI IN GUERRA DI TUTTO IL MONDO PREGATE TUTTI I SANTI ,TANTO GESU’ LO DISSE : HANNO OCCHI MA NON VEDONO HANNO ORECCHII MA NON ODONO. CHE DIO VI BENEDICA VI VOGLIO BENE LO STESSO LO DICO CON IL CUORE IN MANO.PS GOIVY NON HO NIENTE CONTRO DI TE FORSE SEI QUELLA CHE DEVE CRESCERE DAVVERO SEI QUELLA PIU INGENUA , MA IN QUESTO INTERVENTO CI SONO DEI MARPIONI CHE DARANNO CONTO A DIO. PACE

  96. enza says:

    Scrivo quest’ultima testimonianza prima di abbandonare per sempre determinati post, ho conosciuto Cristo 10 anni fa, in questi anni pur avendo fatto una certa esperienza con Cristo, tuttavia c’erano degli aspetti e delle aree della mia vita che non riuscivano a godere della benedizione di Dio poichè a motivo di alune esperienze , la mia vista spirituale era cieca, nella mia comunità c’è un uomo , un servo di Dio, un fratello che in tutti questi anni ha sempre cercato di dirmi qualcosa,e che io avrei dovuto ricercare di più della rivelazione e nell’esperienza con Dio, non vi dico io come vedevo questo fratello, un diavolo, un uomo crudo e spietato che con la sua verità veniva a minare le mie sicurezze,in realtà io reagivo così perchè erano le mie insicurezze che non volevo affrontare, ma poi un giorno Dio mi ha aperto gli occhi e mi ha fatto capire che quella persona era un angelo mandato da DIO che con quelle parole che a me sembravano come un terremoto voleva smuovermi da una condizione spirituale che non mi faceva andare oltre la conoscenza di Dio e che non mi faceva godere realmente la pace e la gioia della RELAZIONE con Dio e con gli altri.Quando l’ ho capito ho realizzato che in realtà io non avevo un problema personale con lui ma con Dio che mi stava parlando ed ero io che stavo facendo resistenza con l’ostinazione del mio cuore, perchè avevo paura che Dio mi giudicasse , cosa che mi portava a percepire dal mio fratello un certo giudizio. Ho chiesto perdono a lui per l’immaturità con cui l’ho sempre considerato in questi anni ma soprattutto mi sto mettendo sinceramente dinanzi a Dio chiedendo allo Spirito Santo di portarmi in una dimensione più grande nella conoscenza di Cristo e del valore della grazia.Colgo l’occasione per ringraziare l’unica persona che ha avuto il coraggio di dirmi con franchezza la verità su alcuni aspetti della mia vita che avevano bisogno di una scossa e prego Dio di incontrare sempre persone che mi dicono la verità anche quando sarà difficile da accettare, se quella verità mi porta a realizzare qualcosa di migliore nell’esperienza di vita.Grazie Alberto. Dio ti benedica e continui ad usarti potentemente nelle vite delle persone che incontrerai , così come stai dando già l’opportunità a centinaia di persone di conoscere veramente Cristo e di uscire dalla miseria spirituale , morale e familiare della loro vita.Dio ti guarisca anche dal problema di salute che hai in questi giorni.Ti voglio bene.Enzaps : Dio benedica tutti voi, senza rancore , non sò cosa significa questa parola, non provo questo sentimento nemmeno per le persone che mi hanno fatto il male peggiore, figuriamoci verso persone con cui nemmeno ho avuto approfonditi rapporti personali, la mia è franchezza, a volte cruda,troppe volte schietta ma………………………………………………………………….

  97. Zel says:

    Quando leggo i commenti di Ciro rimpiango gli imam che ho conosciuto in giro per il mondo… non pretendevano che li trattassi con riguardo dopo che mi avevano condannato all’inferno per il fatto di essere una "scostumata atea"!!! Almeno non erano ipocriti!!! Che rimpianti!!! E poi, sig. Ciro… a 58 anni ha bisogno di Ettore che ne ha meno della metgà dei suoi per essere "difeso"?! Pavido oltre che ipocrita allora!

  98. Danilo says:

    Enza gran bella testimonianza. Gloria a Dio per sempre.

  99. Angelo says:

    x ciro>>PS GOIVY NON HO NIENTE CONTRO DI TE FORSE SEI QUELLA CHE DEVE CRESCERE DAVVERO SEI QUELLA PIU INGENUA ,>>>Credo che tu non abbia capito molto di giovy, hai scambiato per ingenuità la purezza dei suoi intenti. pazienza. Ciao

  100. Daniela says:

    Invece io ho solo una cosa da dire:L’uomo si può ingannare ma Egli vede la profondità dei nostri cuori, possiamo fare e dire tante "belle cose", ma, e ripeto ma, c’è UNO che legge tutti i vostri i cuori e il pensiero comune davanti a LUI è palese. Con questo non ho altro da dire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: